Alessandro Reati

Alessandro Reati

Psicologo del lavoro e consulente direzionale certificato CMC-ICMCI, da oltre 25 anni si occupa di consulenza, formazione e coaching, guidando programmi di cambiamento e sviluppo organizzativo presso aziende nazionali e multinazionali, associazioni e istituzioni.

Il focus dei suoi interventi è sulla valorizzazione delle risorse umane e della community professionale. Privilegia metodi di intervento partecipativi e basati sul coinvolgimento attivo.

A lungo professore a contratto presso diverse università, è autore di numerosi articoli pubblicati su riviste scientifico-professionali e blog divulgativi e coautore di una decina di volumi.

#2 Le skill del futuro: conosciamole meglio

 #2 Le skill del futuro: conosciamole meglio

Una buona gestione delle competenze richiede una chiara visione strategica, che permette quindi di orientare l’identificazione di quelle skills che più saranno indispensabili nel futuro. Quando una azienda decide di procedere verso la creazione di un modello gestionale, esistono diversi punti di attenzione da considerare. In particolare, alle Funzioni HR si consiglia di: Guidare l’operazione

Alessandro Reati

#1 Le competenze per il business del futuro

 #1 Le competenze per il business del futuro

Ciclicamente, la funzione Risorse Umane si interroga su quali saranno le competenze da sviluppare nel presente per renderle produttive nel futuro. Ben sappiamo che la creazione e il consolidamento di competenze professionali richiede tempo e dedizione. Per questo la corretta identificazione delle esigenze future è fondamentale e deve essere strettamente correlata con la strategia aziendale.

Alessandro Reati

#3 Seminario: tecniche di presentazione formativa

 #3 Seminario: tecniche di presentazione formativa

Un buon formatore varia le tecniche in base ai contenuti e alle caratteristiche dei partecipanti. Lo scopo è di ricercare la migliore soluzione per incrociare gli stili di apprendimento individuale e le competenze da sviluppare. Coerentemente, anche le tecniche di avvio di un seminario possono subire varie declinazioni. La presentazione consente ai partecipanti di occupare

Alessandro Reati

#2 Seminario: come creare una relazione costruttiva

 #2 Seminario: come creare una relazione costruttiva

La formazione è un processo sociale complesso, il cui scopo è la co-costruzione del sapere. Si tratta di un evento non ordinario, basato sulla trasformazione delle normali regole organizzative (es. l’errore fa parte del percorso di apprendimento) e che può creare delle risonanze emotive specifiche. Dopo l’articolo “#1 Seminario: incontrarsi per apprendere: creare il giusto

Alessandro Reati

Ricevi la notifica sui nuovi post del Blog

Abilita JavaScript e Cookies nel brauser per iscriverti